La strage di Charlies Hebdo chiama il nostro progetto a nuovi obiettivi

Dal 17 al 20 Gennaio ha avuto luogo in Lithuania l’incontro conclusivo del progetto “Address of Human Rights – Journalism” . Questo progetto internazionale, meglio noto come Media4change, è durato 2 anni e ha permesso a partner di  Lithuania, Bulgaria, Italia, Spagna, Lettonia e Regno Unito di lavorare insieme. L’incontro è finito con una conferenza stampa,
Continue reading La strage di Charlies Hebdo chiama il nostro progetto a nuovi obiettivi

Cinque errori frequenti dei Media sulla vicenda di Charlie Hebdo

Il settimanale satirico Charlie Hebdo ha rappresentato il Profeta Maometto sula sua copertina nuovamente. Il Profeta è rappresentato mentre piange come piange il disegnatore della copertina.  Il titolo dice: “tutto è perdonato”. Ad una settimana dal massacro di Parigi, qualcuno può contestare la scelta di mettere il Profeta in coperatina nuovamente. Ma nessuno può negare
Continue reading Cinque errori frequenti dei Media sulla vicenda di Charlie Hebdo