La strage di Charlies Hebdo chiama il nostro progetto a nuovi obiettivi

Dal 17 al 20 Gennaio ha avuto luogo in Lithuania l’incontro conclusivo del progetto “Address of Human Rights – Journalism” . Questo progetto internazionale, meglio noto come Media4change, è durato 2 anni e ha permesso a partner di  Lithuania, Bulgaria, Italia, Spagna, Lettonia e Regno Unito di lavorare insieme. L’incontro è finito con una conferenza stampa,
Continue reading La strage di Charlies Hebdo chiama il nostro progetto a nuovi obiettivi

Cinque errori frequenti dei Media sulla vicenda di Charlie Hebdo

Il settimanale satirico Charlie Hebdo ha rappresentato il Profeta Maometto sula sua copertina nuovamente. Il Profeta è rappresentato mentre piange come piange il disegnatore della copertina.  Il titolo dice: “tutto è perdonato”. Ad una settimana dal massacro di Parigi, qualcuno può contestare la scelta di mettere il Profeta in coperatina nuovamente. Ma nessuno può negare
Continue reading Cinque errori frequenti dei Media sulla vicenda di Charlie Hebdo

Incontro internazionale per redattori: la responsabilità dei redattori nel trattare il tema dell’istigazione all’odio

Venuti dalla Bulgaria, dalla Repubblica Ceca, dal Danimarca, dall’Estonia, dalla Grecia, dall’Ungheria, dall’Italia, dalla Lettonia, dalla Lituania, dai Paesi Bassi, dalla Romania e dal Regno Unito, venticinque redattori ed editori della stampa cartacea, online e televisiva si sono incontrati a Cagliari, in Sardegna, dal 24 al 26 ottobre 2013 per condividere i loro approcci, le
Continue reading Incontro internazionale per redattori: la responsabilità dei redattori nel trattare il tema dell’istigazione all’odio

Media4change continua a dare spazio ai Diritti Umani nel giornalismo

Iniziato nel 2013, il progetto Media4Change continua a fare il suo corso. Media4Change ha già portato a termine la metà delle attività programmate per novanta giornalisti provenienti da tredici paesi diversi che si sono riuniti allo scopo di lavorare per un giornalismo di migliore qualità. “Non possiamo mai essere completamente obiettivi, ognuno di noi ha
Continue reading Media4change continua a dare spazio ai Diritti Umani nel giornalismo